Oggi abbiamo ricevuto in laboratorio questo PC.. Appartiene ad un fumatore, e come si può vedere la polvere unita alla nicotina ha creato uno uno strato  solido che impedisce all’aria di circolare nelle alette di dissipazione del processore. La mancata dissipazione del calore ha provocato il blocco delle ventole e il surriscaldamento della scheda madre con il conseguente blocco del PC.

Per evitare che questo accada anche a voi, consigliamo di fare una periodica pulizia delle ventole interne al PC (ps. se smettete di fumare sarebbe ancora meglio!)

Se non avete gli strumenti, non basta un semplice aspirapolvere, portatelo nel nostro laboratorio e procederemo con una pulizia con il compressore o, se necessario, alla sostituzione delle ventole di raffreddamento.